Per augurare a tutti voi (e anche a me ;-)) una Buona Pasqua, ecco le Easter Egg Cupcakes, un classico tutto al cioccolato con in più una croccante copertura di cioccolato fondente!

Ingredienti per 14 cupcakes:

125 gr di burro a temperatura ambiente
150 gr di zucchero
150 gr di farina
30 gr di cacao amaro
2 uova
40 gr di Philadephia
1 bustina di vanillina
2 cucchiaini di lievito per dolci
un pizzico di sale
200 gr di cioccolato fondente per la copertura esterna

Lavorate il burro ammorbidito con le fruste elettriche, quando sarà spumoso aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare fino ad ottenere una crema soffice.
Incorporate le uova una alla volta e aggiungete gli ingredienti secchi setacciati (farina, lievito, cacao amaro, vanillina e pizzico di sale), per dare un tocco particolare all'impasto ho usato anche 40 gr di Philadephia.
Riempite ora i pirottini per 3/4 infornando a 180 gradi per 15/20 minuti, e dopo la prova stuzzicadenti lasciateli raffreddare e iniziate a preparare una ganache molto semplice.
Tagliate a scagliette il cioccolato fondente, mettetelo in una terrina e scioglietelo lentamente a bagnomaria fino ad ottenere una crema fluida con la quale andrete a "glassare" la parte superiore delle vostre tortine. Tenendo la cupcake dal pirottino adagiatela delicatamente nel cioccolato fuso avendo cura di ruotarla piano per far impregnare di cioccolato tutta superficie; dopodichè sollevatela, lasciate cadere l'ultima goccia e rimettela subito dritta.
Questo è il risultato:



Fate raffreddare in frigo per circa un'ora e preparate il frosting al cacao.

Frosting al cacao:

125 gr di burro a temperatura ambiente
2 panetti di Philadelphia
250 gr di zucchero a velo vanigliato
50 gr di cacao amaro (o anche di più a seconda dei vostri gusti)

Montate bene il burro finchè non diventa estremamente cremoso, unite il Philadephia e continuate a montare aggiungendo gradualmente lo zucchero a velo e il cacao amaro.
Io ho aggiunto anche il cioccolato fondente fuso che era avanzato dalla glassatura!
Mettete in frigo per almeno 30 minuti anche il frosting e scegliete il beccuccio per decorare:
io ho usato un Drop Flower n. 194, ma per saperne di più vi consiglio di consultare l'ultilissimo post della mia amica Loredana su Sugarcraft e Dintorni!
Completate l'opera creando un "nido" di farina di cocco colorata di verde e giallo sul quale adagerete un ovetto di cioccolato confettato.
Il risultato è fantastico, domani per il pranzo di Pasqua farò un figurone!



Buona Pasqua a tutti da Le Tortine e da Liz!

Per le cupcakes ai mirtilli rossi devo ringraziare il blog Dolc&amara, che mi ha ispirata con la sua ricetta dei muffin. L'ingrediente che mi ha convinta è la ricotta, che renderà l'impasto soffice e particolarmente gustoso: io ho apportato poche modifiche, il merito è tutto suo! ;-)

Ingredienti per 18 cupcakes:

125 gr di burro a tempertura ambiente
125 gr di zucchero
150 gr di farina
100 gr di mirtilli rossi appassiti, lasciati "rinvenire" nel maraschino
200 gr di ricotta fresca
2 uova
mezza bustina di lievito vanigliato
3 cucchiai di maraschino (io ho usato quello in cui ho fatto "rinvenire" i mirtilli)
1 pizzico di sale

Lavorate a crema il burro con lo zucchero e aggiungete, incorporandole bene, le uova una alla volta. A questo punto incorporate bene la ricotta e proseguite aggiungendo gli ingredienti secchi setacciati (farina, lievito e pizzico di sale) e i 3 cucchiai di maraschino, ottenendo così un impasto abbastanza compatto. Unite, come ultimo ingrediente, i mirtilli rossi che avrete fatto "rinvenire" nel maraschino per almeno 20 minuti. Per mescolarli bene all'impasto senza rischiare di romperli, servitevi di un cucchiaio.
Riempite i pirottini per 3/4 infornando a 170 gradi per 20/25 minuti e preparate un semplice frosting al Philadelphia.
Lasciate raffreddare le tortine e guarnite facendo un bel ricciolo.
Io ho completato l'opera con qualche goccia di sciroppo ai frutti di bosco.

L'interno si presenta appetitoso almeno quanto l'esterno, e non potevo non fotografarlo!


Le vostre cupcakes ai mirtilli rossi sono pronte e sono perfette accompagnate da un buon tè nero ai frutti di bosco o ai frutti rossi!

Accendete un buon incenso, alzate il volume del video che vi posto e leggete la ricetta! ;-)
Per queste cupcakes mi sono ispirata all'India. Ho usato del mango per l'impasto e del tamarindo per il frosting...



Il mango e il tamarindo sono infatti frutti tipici dell'India e sono usati spessissimo nella cucina indiana!
Quello strano frutto accanto al mango è il tamarindo fresco, ma per il frosting ho preferito usare lo sciroppo che si trova facilmente in commercio.
Il tamarindo l'ho mangiato ed il sapore è del tutto simile a quello del dattero.



Ingredienti per 15 cupcakes:

125 gr di burro a tempertura ambiente
125 gr di zucchero di canna
200 gr di farina
2 uova
150 gr di mango fresco grattugiato
4 chiodi di garofano
2 cucchiaini di pepe rosa in grani
1 pezzo di radice di zenzero di circa un centimetro
1 cucchiaino scarso di cannella
20 baccelli di cardamomo
mezza bustina di lievito
un pizzico di sale

Lavorate il burro ammorbidito con le fruste elettriche, quando sarà spumoso aggiungete lo zucchero di canna e continuate a lavorare fino ad ottenere una crema soffice.
Grattugiate la polpa del mango e strizzatela per farne uscire il succo, da 280 gr di polpa ne ho ricavato 150 strizzandola.
Unite il mango grattugiato e strizzato al composto di burro e zucchero e amalgamate con le fruste.
Incorporate le uova una alla volta e preparate le spezie tritandole finemente, avendo cura di togliere dal baccello i semini di cardamomo. Setacciate il trito in una ciotolina per ottenere solo una polvere molto fine; io ho ripetuto questo passaggio due volte. Unite questa polvere di spezie al vostro impasto e preparate un pestato di zenzero tagliato a fettine, io ho utilizzato un pestello.
Unite quindi la pasta di zenzero così ottenuta e continuate a lavorare con la frusta.
Incorporate adesso gli ingredienti secchi setacciati (farina, lievito, e pizzico di sale) e riempite i pirottini per 3/4 infornando a 180 gradi per 25 minuti, e dopo la prova stuzzicadenti lasciateli raffreddare e iniziate a preparare il frosting.

Frosting al tamarindo:

250 gr di Philadephia a temperatura ambiente
125 gr di burro ammorbidito
250 gr di zucchero a velo
3 cucchiai di sciroppo di tamarindo
pezzetti di mango fresco

Lavorate il burro a temperatura ambiente finchè diventa spumoso e aggiungete alternando un cucchiaio di sciroppo di tamarindo allo zucchero a velo.
Tenete il frosting in frigo per mezz'ora e guarnite le cupcakes con un ricciolone di frosting aggiungendo pezzettini di mango fresco.
Accompagnate con un buon tè alle spezie e...buona meditazione da Liz!



Una ricetta semplice e "lattosa" per la prima colazione, con un tocco di guduria in più grazie al frosting alla meringa svizzera del mio "collega" Pandispagna: ecco a voi le Cupcakes al latte!

Ingredienti per 16 cupcakes:

125 gr di burro a temperatura ambiente
125 gr di zucchero
150 gr di farina
50 ml di panna liquida
1 uovo
1 vasetto di yogurt bianco
1 bustina di vanillina
mezza bustina di lievito
un pizzico di sale

Lavorate il burro ammorbidito con le fruste elettriche, quando sarà spumoso aggiungete lo zucchero e continuate a lavorare fino ad ottenere una crema soffice.
Incorporate l'uovo, continuando a sbattere finchè sarà ben amalgamato.
Aggiungete all'impasto, continuando a lavorarlo, la panna e il vasetto di yogurt.
Incorporate adesso gli ingredienti secchi setacciati (farina, lievito, vanillina e pizzico di sale) e riempite i pirottini per 3/4 infornando a 180 gradi per 20 minuti.
Al termine dei 20 minuti verificate con uno stuzzicadenti che la cottura sia ottimale anche all'interno (se estraete lo stuzzicadenti asciutto, l'impasto è cotto. Se al contrario rimangono delle molliche umide attaccate ad esso, bisogna tenere le tortine in forno ancora un pò!)
Ecco il risultato, vi assicuro che il profumo è davvero da acquolina!



Frosting alla meringa svizzera:

Ho dimuito le dosi rispetto alla ricetta originale perchè me ne serviva di meno, ecco gli ingredienti:

2 albumi
120 gr di zucchero
125 gr di burro a temperatura ambiente
una bustina di vanillina
un pizzico di sale

Iniziate col fare una classica meringa svizzera; mettere a sciogliere a bagnomaria lo zucchero con gli albumi aiutandovi con un frustino a mano.
Quando lo zucchero sarà completamente sciolto, aggiungete un pizzico di sale montate il composto a velocità alta finchè non risulterà bianco e fermo (ci vorranno almeno 10 minuti).
Ora aggiungete la vanillina e il burro un pò per volta continuando a sbattere e il vostro frosting è pronto!
Ricordate che è un vero e proprio frosting, non una meringa, quindi...non infornatelo!
Come tocco finale usate un bel beccuccio a stella e fate un ricciolone, per decorarlo in maniera più "sciccosa" usate dei diavoletti bianchi che faranno un bell'effetto tono su tono e ci ricorderanno che le nostre tortine sono al latte.
Io però ho usato dei diavoletti colorati...;-)
Buon appetito da Liz!


Grazie infinite a Vickyart per questo premio!!! Troppo buona!
Adesso mi state viziando, non voglio perdere la testa! ;-)

Con Kreativ Blogger Award si ho l'occasione di dare visibilità a 10 blog che ritengo interessanti e da visitare perchè particolarmente creativi, date un'occhiata anche ai blog stranieri:

1. Pasticciare in allegria
2. ...Briciole di creatività...
3. Archcook
4. Passionemais
5. La ratita golosa
6. Carmen y sus recetas
7. Rosita y Suny OLIVAS en la cocina
8. Bon à croquer
9. Principiando en la cocina
10. Sueño con ser cocinera