Diamo fondo a tutte le conoscenze culinarie che abbiamo, e proviamo a smaltire quel cioccolato che sotto forma di uovo aveva un certo appeal, ma poi pare essersi moltiplicato a dismisura!
Innanzitutto non perdiamoci d'animo e conserviamo del cioccolato fondente per questa ricetta.
Vi consiglio di provarla, perchè è il non plus ultra della golosità. L'impasto è scurissimo e aromatico, arricchito del sapore particolare delle noci brasiliane, della crema al toffee e qualche granello di sale rosa.
Mettiamo da parte il conto delle calorie e prepariamo le nostre papille per questa delizia!


FELICE PASQUA A TUTTI!
Ci vuole un'idea forte per competere coi dolci classici della Pasqua, di solito la pastiera spazza via tutto e dopo un pranzo luculliano lo spazio per il dessert si restringe parecchio. Contiamo anche il fatto che spesso, in occasioni come queste, si porta in tavola più di un dolce... allora come fare?
Proviamo a tentare tutti con qualcosa di piccolo, goloso e a base di cioccolato, sarà difficile resistere!

E se parliamo di cioccolato, andiamo sul sicuro e usiamo l'ottimo Venchi, che con la campagna #buonobuonissimo promuove la bontà dei suoi prodotti e rinnova con Le Tortine una collaborazione iniziata da più di un anno.
Continua a leggere...


C'è che mi hanno regalato un enorme e bellissimo cedro giallo e poi dei tulip cup colorati tra cui spiccava (anche qui) un bel giallo... uhm... ci sono in giro dei messaggi subliminali da cogliere, ed io sono prontissima!
Aggiungiamo a questi graditissimi regali il mio amore per i dolci integrali e abbiamo trovato la ricetta giusta, salutista e sfiziosa quanto basta, impreziosita dai semi di papavero. Limone e semi di papavero sono un binomio abbastanza consueto per la pasticceria "americofona", ma posso assicurarvi che il cedro è una marcia in più, e la farina integrale dà una svolta al gusto. Ottimi per la colazione, si accompagnano degnamente ad una tazza Earl Grey!