Questa Bundt Cake integrale al cacao e avocado è una vera scoperta!
Ero davvero troppo curiosa di sperimentarlo anche perché il povero avocado era lì, inutilizzato da un po'. Ne avevo due, e dopo aver preparato una guacamole col primo, mi chiedevo cosa fare col secondo.

Se vi ritrovate un avocado per casa, vi consiglio questa ricetta, il risultato è una torta soffice e umida, deliziosa con un espresso e fantastica con un caffè americano. ottima a colazione altrettanto indicata come dolce a fine pasto.

Per fare maggiore chiarezza sull'utilizzo di questo frutto, sia nei dolci che nei piatti salati come in cosmetica, leggete questo interessantissimo articolo uscito proprio oggi su L'Huffington Post

Avevo letto in giro che l'avocado è un perfetto sostituto del burro nelle torte, soprattutto è molto usato nei frosting per renderli vegani. Difatti la consistenza della polpa e il suo sapore quasi neutro, unita ad una discreta quantità di grassi (monoinsaturi, i migliori che si possono trovare in natura!) lo rendono l'alternativa ideale.

Dopo aver vinto la diffidenza del mio compagno, mi sono messa all'opera e ho "vestito" questo frutto insolito ma versatile, con un goloso strato di cacao.

L'assenza di ingredienti raffinati rende questa torta incredibilmente salutare, così anche chi tiene d'occhio le calorie può mangione una fetta in più!






Questa torta al cocco e banana è semplice e profumata, una ricetta che riporta indietro nel tempo, quando la mamma sfornava dolci al pomeriggio per allietare i compiti miei e di mio fratello.
Si studiava più volentieri quando la casa era invasa dal profumo e il camino ci faceva compagnia col suo calore. Certi profumi funzionano da macchina del tempo e ti riempiono il cuore di quella serenità difficile da trovare perchè propria dell'infanzia, lo sapeva bene Proust, ma lo sappiamo un po' tutti noi.
Quello che non sapevamo da piccoli è che il persistente uso delle banane nei dolci era dovuto anche fatto che fosse necessario salvarle. Infatti chi non ha mai rifiutato una banana perchè troppo piena di macchie nere! Questo dolce delizioso ha dunque anche la valenza di salvabanane, vedrete che con questa ricetta nessuno si tirerà indietro, e avremo dato nuova vita ad un frutto che da troppo tempo giaceva inerte in attesa che qualcuno si accorgesse di lui.

Ho utilizzato uno stampo tondo a cerniera del diametro di 20 cm perchè adoro i dolci belli alti, ma potete usare queste dosi anche in uno stampo da 24 cm. L'impasto crescerà meno in altezza, ma la torta sarà ugualmente ottima.
Perfetta sia a colazione che a merenda, a me piace accompagnarla con una bella tazza di tè nero forte.
Continua a leggere...